News

La pulizia professionale (chiamata anche detartrasi professionale) è quella praticata dal dentista con appositi strumenti che permettono di pulire i denti in modo più efficace, molto più a fondo di quanto riesca a fare un normale spazzolino.

Effettuare una pulizia dentale da un dentista può portare molti vantaggi perchè rende i denti sani e riduce il rischio di malattie gengivali o carie nel lungo termine. I vantaggi di questo trattamento:

– Pulizia completa da tartaro, placca e batteri nelle fessure più difficili da raggiungere;

– Favorisce lo sbiancamento dei denti;

– Evita la formazione di infiammazioni gengivali;

– Rafforza l’apparato masticatorio;

– Previene la formazione di tartaro e placca;

– Rimedio molto efficace contro l’alitosi.

Ogni quanto devo effettuare la pulizia professionale dei denti?

Di norma, si consiglia di sottoporsi ad una pulizia dei denti professionale semestralmente (ogni 6 mesi) o comunque almeno una volta all’anno. Per chi invece è affetto da infiammazioni orali o altri casi di malattie, dovrebbe essere effettuata ogni 3 mesi.

Questo trattamento provoca dolore?

La pulizia professionale non è generalmente dolorosa e viene effettuata senza dover ricorrere ad anestesia. Il paziente infatti riesce tranquillamente a sopportare l’operazione ma potrebbe provocare dei piccoli fastidi quando si vanno a scalfire le placche più resistenti che si formano nelle zone più difficili da pulire.

Come viene eseguita dal dentista la pulizia professionale?

Normalmente, la pulizia è suddivisa in più step che permettono una totale rimozione di tartaro e placca e un miglioramento dell’intera igiene orale. Ecco i passaggi principali:

1) Il dentista comincia a rimuovere le incrostazioni di placca e tartaro nelle fessure più isolate

2) Il dentista utilizzerà uno strumento d’acciaio dotato di punta affiliata, chiamato anche curette, per rimuovere il tartaro residuo

3) Vengono rimosse tutte le macchie presenti sulla dentatura con un prodotto professionale che scioglie le sostanze accumulate con il cibo, bevande o fumo che consumiamo nella nostra routine.

4) I denti vengono lucidati.

5) Viene applicata una mascherina con il fluoro per che aiuta a rinforzare la dentatura e prevenire la nascita di infiammazioni e carie.

6) Risciaquo generale con acqua o colluttorio dell’intero cavo orale per rimuovere eventuali residui rimasti all’interno della bocca dopo l’operazione di pulizia professionale.

Una volta conclusa l’operazione, si consiglia di non assumere cibo o bevande zuccherate per almeno un’ora.

 

Vuoi prenotare un’appuntamento con la nostra Igienista Dentale? Compila il form o contattaci allo 06-52831020

[contact-form-7 404 "Not Found"]
14 Gen, 2017

Gomma da masticare: fa bene o fa male?

Le gomme da masticare che sono in commercio promettono “denti più sani”, “alito più fresco” e altri miracoli di indubbia attrattività: ma è davvero così? Siamo sicuri che i chewing gum siano… Read More