News

Quando si parla di “visita dal dentista”, ognuno di noi ha sicuramente tantissime domande, il che è perfettamente naturale.

Per questo motivo, abbiamo raccolto le domande più frequenti dei nostri clienti con la relativa risposta.

Quali sono le conseguenze del digrignamento dei denti?

Digrignare i denti, il cosiddetto bruxismo, può portare nel tempo a usurare lo smalto, consumare i denti e logorare l’articolazione mandibolare, generando a sua volta cefalee e contratture a collo e spalle. Muscoli della bocca rigidi al mattino, mandibola indolenzita e difficoltà nell’apertura sono tutti segnali che indicano un bruxismo notturno. Per risolvere, bisogna intervenire con un bite, realizzato su misura, che aiuta a proteggere i denti e rilassa la muscolatura masticatoria.

Da cosa è causata la sensibilità dentale?

Nella maggior parte dei casi, la percezione di fastidio o dolore ai denti dopo aver bevuto qualcosa di caldo o freddo è dovuta all’esposizione di una parte della radice del dente, anche piccola. All’origine, tanti sono i fattori che possono aver causato il problema: l’uso di dentifrici troppo abrasivi, uno spazzolamento troppo forte o un’alimentazione caratterizzata da bevande e cibi troppo acidi. Per rimediare, è possibile applicare sostanze che chiudono i tubuli dentinali.

È normale che i miei denti sanguinino quando li lavo?

No, se trovi sangue quando ti lavi i denti è un chiaro segnale di un’infiammazione alle gengive. È importante andare dal dentista per verificare il problema perché potrebbe trattarsi di una semplice gengivite, curabile in una sola seduta di igiene orale professionale, o di parodontite che, se non diagnosticata e curata per tempo, può anche portare alla perdita del dente.

È possibile prevenire le macchie ai denti?

L’igiene orale professionale è fondamentale per prevenire le macchie, esegui delle sedute a intervalli regolari come raccomandato dal tuo dentista. Inoltre, per prevenire le macchie ai denti puoi bere con la cannuccia tè, caffè e bibite colorate che favoriscono la formazione di macchie. Evita di usare frequentemente dentifrici sbiancanti perché, in quanto abrasivi, possono assottigliare lo smalto. Lava subito i denti dopo aver mangiato o bevuto qualcosa che può causare macchie oppure sciacquali con acqua o consuma un chewing-gum senza zucchero.

Da cosa è causata l’alitosi?

Le cause dell’alitosi possono essere molteplici e legate anche all’alimentazione, all’assunzione di alcuni farmaci o al tabagismo. Ma non solo. L’alitosi, spesso, ha la sua causa nel cavo orale dove i batteri della placca degradano i residui alimentali formando i composti volatili dello zolfo che creano l’odore sgradevole. Pertanto, per combattere questo fenomeno è importante spazzolare anche la lingua, dove si annida gran parte dei batteri, quando ci si lava i denti. Inoltre, l’alitosi può anche essere un campanello d’allarme per altri problemi più gravi come la parodontite o un dente necrotico. Per questo, è importante un controllo dal dentista.

È possibile correggere un sorriso gengivale o le gengive che non sono alla stessa altezza?

Sì, un sorriso non armonico che mostra troppa gengiva può essere corretto con il laser.

I denti del giudizio vanno sempre estratti?

No, un dente del giudizio si estrae solo se ci sono le giuste cause. Ad esempio, quando è cariato e fa male, per motivi ortodontici, per infiammazioni alla gengiva, per la sua posizione che causa disagi nella masticazione o nell’igiene orale. A volte queste problematiche sono presenti ma non causano alcun tipo di dolore al paziente, che si rende conto del danno solo quando è grave. Per questo è importante effettuare visite di controllo periodiche dal dentista, per scongiurare questi problemi.

Vuoi prenotare una visita di controllo o hai altre domande più specifiche? Lo staff di Centro Odontoiatrico Idea è sempre pronto a rispondere e ad accoglierti con il sorriso!

01 Lug, 2016

I 10 sorrisi più brutti delle star

Ci sono star che vengono ricordate per i loro sorrisi perfetti ed altre per il contrario... ma non avere dei denti impeccabili non significa perdere fascino! Anche se possono permettersi… Read More

SECONDA SEDE PIRAMIDE

Vieni a scoprire la nostra nuova
seconda sede a
PIRAMIDE
Via Ostiense, 12 – Roma
SCOPRI DI PIÙ