News

Scopriamo miti e verità dell’igiene dentale!

1 Punto per ogni risposta esatta. Quale sarà il tuo punteggio?

FALSO

Studi recenti rivelano che negli adulti l’uso del filo interdentale aiuta per le infiammazioni gengivali. Scarse prove riguardo la riduzione della placca e nessuna evidenza a favore della prevenzione della carie.

FALSO

Se usato correttamente, lo spazzolino elettrico non è assolutamente dannoso per le gengive ed inoltre garantisce una migliore pulizia.

VERO

E’ bene fare attenzione alla composizione dei dentifrici. Quelli per adulti possono contenere ingredienti non adatti ai più piccoli. Meglio utilizzare un prodotto specifico in base all’età.

FALSO

I sigillanti, specie nei bambini, aiutano la prevenzione della carie fino al 65%

VERO

Subito dopo aver mangiato lo smalto dentale è più delicato, lavarsi i denti potrebbe quindi rovinarlo. Meglio aspettare mezz’ora.

FALSO

Prima di utilizzare prodotti sbiancanti è opportuno consultare il dentista, infiammazioni gengivali, otturazioni o patologie preesistenti possono compromettere risultato e salute.

FALSO

Non esistono limiti di età per allineare i denti. Alcune malocclusioni possono essere corrette negli adulti solo con la chirurgia ma nella maggior parte dei casi si interviene con apparecchi ortodontici e con dispositivi pressoché invisibili.

FALSO

Andare dal dentista quando si ha male, nella maggior parte dei casi è già troppo tardi per trattare carie o disturbi gengivali. Controlli periodici servono proprio per prevenire i problemi.

VERO

Quando il tartaro si accumula al di sopra o al di sotto della linea gengivale, il tessuto delle gengive può gonfiarsi e sanguinare. Si tratta di gengivite, la prima fase del disturbo gengivale.

VERO

I denti dei bambini forniscono lo spazio nella bocca per i denti dei futuri adulti. Quando un bambino perde un dente troppo presto, lo spazio non occupato si restringe e ciò può creare problemi al futuro dente permanente. La conseguenza saranno denti storti e affollati.