News

Cosa sono, come vengono inserite e perché sceglierle.

Cosa sono le faccette estetiche in ceramica?

Sono sottili lamine in ceramica traslucente che vengono cementate dal dentista in modo permanente sulla superficie dei denti. Le faccette donano un aspetto naturale al sorriso migliorandone l’estetica senza causare problemi ai denti.

Le faccette dentali non hanno controindicazioni. Il veneer di ceramica (la singola faccetta estetica) copre tutta la parte visibile del dente. Lo spessore medio delle faccette per i denti si aggira intorno ai 0.2-0.5 mm.

Come vengono inserite?

Le faccette estetiche dentali sono tra i restauri meno invasivi, si rimuovono infatti soltanto dai 2 ai 3 decimi di millimetro dello smalto della superficie frontale del dente. La parte limata viene rimpiazzata da sottilissime faccette in ceramica che si integrano in modo ottimale sia dal punto di vista estetico che biologico.

Una volta che il medico completa la preparazione dei denti, si prende un’impronta dentale.
Il laboratorio costruisce le faccette in ceramica sul modello in gesso ricavato dall’impronta.
A questo punto, le faccette vengono provate sul paziente, in modo da verificare la naturalità del risultato, ed a quel punto cementate sul dente e rifinite dallo specialista.

Perché scegliere le faccette dentali in ceramica?

  • Richiedono una preparazione del dente estremamente conservativa e consentono il raggiungimento di un ottimo risultato estetico, durevole nel tempo
  • La procedura è molto meno traumatica per i denti rispetto ala classica corna dentale
  • Una volta cementate al dente, rinforzano la struttura dentaria residua
  • Consentono un ottimo risultato estetico, molto superiore a quello di una corona realizzata su una cappetta di metallo
  • Con le faccette non esiste il problema di irritazioni gengivali causato dalle corone
  • Le faccette migliorano l’igiene orale perchè sostituiscono aree del dente danneggiate e riducono l’insorgere di problemi dovuti a germi e batteri.