News

Hai perso un dente e non sai come ritrovare il coraggio di sfoggiare un bel sorriso? L’opzione migliore è scegliere un impianto dentale: bello, pratico, sicuro e dall’effetto perfettamente naturale, ti donerà il sorriso giusto per tornare a vivere serenamente.

Cos’è un Impianto Dentale?

L’impianto dentale consiste in una piccola vite in ceramica, titanio o zirconio che viene inserito nella mascella. L’osso vicino, col tempo, va a fondersi con la protesi, che sostituisce perfettamente la radice del dente mancante; in questo modo, l’impianto rimane ben saldo e non crea problemi né appena inserito, né col passare del tempo. Grazie a questo impianto, è possibile sostituire il dente naturale mancante con un nuovo dente finto, ma assolutamente non distinguibile dagli altri.

Di seguito, i dieci motivi per cui gli impianti dentali sono l’opzione migliore in caso di perdita di un dente, a prova di scettico!

1. L’effetto estetico

A livello estetico, l’impianto dentale si confonde perfettamente con il resto della dentatura naturale: il dente impiantato, infatti, viene creato in modo che si adatti al resto della dentatura e la differenza non sia assolutamente visibile. In passato, i denti finti erano ben riconoscibili rispetto a quelli veri, mentre ora, grazie ai progressi scientifici questo non accade più, a beneficio dell’estetica.

2. La funzionalità

Se in passato dentiere e denti finti creavano grossi problemi per via di impianti approssimativi e non congeniali alla masticazione, oggi gli impianti dentali non creano più alcun problema nello svolgimento delle attività quotidiane: la natura stessa dell’impianto e la sua fusione con l’osso naturale fa in modo che i denti impiantati artificialmente abbiano le stesse funzionalità degli altri, senza alcuna differenza.

3. La durata e la resistenza

Le protesi dentali moderne sostituiscono perfettamente la dentatura perduta e il rischio di usura o problemi successivi all’impianto è davvero bassissimo: una corretta igiene orale e controlli dentistici periodici garantiscono all’impianto una durata e una resistenza tale da non dover mai essere sostituiti.

4. La prevenzione di problemi ossei

È noto che trascurare i problemi legati ai denti e alla loro cura, a lungo andare, possano provocare non solo danni – anche importanti – al resto della dentatura e creare problemi di deglutizione, ma anche sciatalgie, scoliosi, tendiniti e dolori cervicali e alle articolazioni. Proprio per prevenire questo genere di problematiche, spesso difficili e dolorose da risolvere, ricorrere quanto prima all’impianto dentale è la scelta migliore.

5. E gli altri denti?

Il timore che un impianto artificiale ed estraneo possa andare a inficiare il benessere e la funzionalità degli altri denti non è infondato, ma solo se si fa riferimento a protesi e supporti datati: un impianto dentale moderno non compromette in alcun modo il resto della dentatura, bensì ne diviene parte integrante.

6. Una soluzione per più problemi

Se a mancare sono più denti vicini, non è necessario ricorrere a più impianti: sullo stesso verrà montato il ponte adatto per la sostituzione di tutti i denti mancanti.

7. Il costo

Non è un mistero che le cure dentali tendano a essere particolarmente dispendiose e che, una volta iniziato un percorso dentistico, spesso la spesa finale sia sensibilmente maggiore rispetto a quella preventivata; ricorrere a un impianto dentale permette di ammortizzare le spese per le cure dentali, proprio per via della sua affidabilità e delle caratteristiche di resistenza già esaminate.

8. L’affidabilità

Il Centro Odontoiatrico Idea si distingue da anni per la professionalità e la preparazione della sue équipe e per l’affidabilità dei suoi impianti dentali. Affidarsi a dei professionisti è indispensabile per la buona riuscita dell’impiato e per godere di tutti i suoi benefici.

9. L’autostima

La perdita di uno o più denti può comportare un importante calo dell’autostima: quel buco nel sorriso rischia di non farci sentire a nostro agio sia nella nostra sfera pubblica – a lavoro, con gli amici, con gli estranei – sia in quella privata e le conseguenze della bassa autostima si ripercuotono su ogni aspetto della nostra quotidianità. Riempire quel buco con un impianto praticamente invisibile non può che farci tornare la voglia di sorridere!

10. La qualità della vita

Riconquistare un bel sorriso smagliante, risollevare la propria autostima e prendersi cura dei denti e – di conseguenza – di tutto il corpo sono elementi che vanno a migliorare notevolmente la qualità della vita. Questo è il principale beneficio che deriva dalla scelta di un impianto dentale.

Noi del Centro Odontoiatrico IDEA abbiamo a cuore il tuo sorriso e il tuo benessere, vieni a trovarci! Siamo in via Bartolomeo Cavaceppi 22-24 a Roma, nella splendida zona Eur.

Lo sapevi?

Il primo reperto che rimanda a un prototipo di impianto dentale risale al V secolo a.C. ed è riconducibile alla manifattura etrusca. Si tratta di una lamina in oro impiantata nella regione premolare e molare inferiore sinistra che risulta idonea all’inserimento di supporti che possano simulare la dentatura naturale. La struttura dell’impianto dentale moderna, invece, è stata realizzata e brevettata nel 1947 dall’italiano Manlio Salvatore Formiggini, considerato – a giusto merito – il “padre” dell’implantologia moderna.