News

E’ arrivato il momento di dover dare nuova vita ai tuoi denti e sicuramente sei indeciso su quale possa essere la soluzione migliore che ti garantisca una masticazione perfetta, una fonetica adeguata e un sorriso a dir poco smagliante. Il dubbio ti salirà perché le due soluzioni possono essere o la protesi dentale mobile o quella fissa.

Noi del Centro odontoiatrico Idea possiamo offrirti soluzioni vantaggiose e soprattutto di lunga durata. Da sempre cerchiamo di indirizzare i nostri clienti verso la scelta migliore ossia quella che, con il tempo, ti farà gioire del risultato ottenuto.

 

Protesi dentale mobile, la soluzione ormai quasi obsoleta

Prima di tutto, la nostra prassi ci invita a metterti al corrente delle differenze tra le due soluzioni e in particolare anche dei costi che devi affrontare.

Partiamo dalla protesi dentale mobile chiamata più comunemente dentiera. Per anni la dentiera è stata l’unica soluzione che ha permesso a diversi utenti di riavere denti perfetti. Questa soluzione però non è mai stata eccellente ed è per questo che l’odontoiatria si è prodigata a crearne una migliore e soprattutto più efficace ed efficiente.

Le differenze non si discutono perché sono nettamente visibili. Intanto il tempo di realizzazione che è completamente diverso. Per realizzare una protesi dentale mobile, i tempi sono abbastanza lunghi in quanto, prima viene creato un modello in gesso della tua dentatura dopo aver preso precedentemente delle impronte e poi provata in bocca. Se aderisce perfettamente alle arcate allora si procede con realizzazione della vera e propria dentiera. I materiali utilizzati sono resina e ceramica della steso colore dei veri denti.

La protesi mobile non va portata sempre e così ogni sera prima di coricarti bisogna toglierla assolutamente e, se possibile, anche qualche ora durante il giorno. Questo passaggio è importante per permettere alla protesi di essere igienizzata. Inoltre, tenerla tutto il giorno comporta il rischio di un riassorbimento dell’osso sottostante che renderebbe la protesi instabile.

 

Impianto dentale, la soluzione migliore per avere denti e sorriso perfetti

La protesi mobile è stata sostituita ormai da tempo dal’impianto dentale detto anche protesi fissa.

L’impianto dentale è la nuova frontiera del’odontoiatria e, la sua efficacia ed efficienza non è passata inosservata infatti, sin da subito ,è stata molto apprezzata sia dai dentisti che dai pazienti. L’unico svantaggio ma, se ci pensi bene un vero svantaggio non è, è che costa molto di più rispetto alla protesi mobile. Il suo costo elevato è plausibile perché i vantaggi che offre sono tanti e tutti eccezionali.

Gli impianti dentali sono realizzati in titanio, un materiale resistente e anallergico in cui non ci sarà nessuna forma di rigetto. La sua installazione permette al paziente di riavere in poco tempo un’estetica del sorriso al di sopra delle proprie aspettative ma non solo, perché migliora nettamente la fonetica e la funzione masticatoria.

Questo tipo di impianto è, in altre parole, una vite che viene inserita nell’osso mascellare o mandibolare divenendo un’ottima radice artificiale. Al suo interno vengono inseriti i monconi che serviranno per fissare le protesi dentali.

Per poterlo realizzare, viene effettuata l’anestesia locale; non è assolutamente doloroso e già un paio d’ore dopo l’installazione potrai tranquillamente ingerire cibo senza alcun problema. L’impianto dentale è la scelta migliore ed è per questo che è diventata ormai la più proposta ai pazienti e quasi tutti ne possono usufruire infatti, viene installato su individui tra 18 e 70 anni.