News

Uno degli spauracchi più temuti in ambito dentistico sono certamente i denti del giudizio. La loro comparsa e, molto spesso, i dolori legati ad essi possono essere anche piuttosto fastidiosi e far pensare inevitabilmente a dover ricorrere, quanto prima, a una pronta rimozione. Non in tutte le occasioni, però, è strettamente necessaria la rimozione, in questo articolo, noi del Centro Odontoiatrico IDEA ti spieghiamo come capire se hai davvero bisogno della rimozione dei denti del giudizio.

Quando è giusto rimuovere i denti del giudizio?

Seppur sembri ormai un intervento di routine obbligato, la rimozione dei denti del giudizio non è sempre necessaria laddove tu li abbia. In linea generale, i denti del giudizio tendono a spuntare nelle età comprese tra i 17 e 21 anni, ed è proprio per questa ragione che prendono questo strano nome: sono denti, infatti, che dovrebbero sbucare quando si è più grandi, ossia più saggi e “con giudizio”. Presenti su tutte e quattro le estremità posteriori della bocca, i denti del giudizio completerebbero l’assetto dentale degli adulti da 32 denti, ma potrebbero anche non sbucare mai e non destare alcuna problematica in tutta la vita.

Possono esserci quattro casi principali per il quale sarà necessario rimuovere i denti del giudizio:

1 – Sono coperti e con posizione irregolare: ciò implica che i denti del giudizio rimangono sottostanti al bordo gengivale, premendo su di esso, con posizione che renderebbero complesso il loro uscire, come per esempio in posizione orizzontale anziché verticale, causando molto dolore.

2 – Hanno un’angolazione errata: nonostante siano sbucati, i denti del giudizio possono avere una posizione errata e “battere” contro gli altri denti, o contro la guancia, causando dolore e spostando l’assetto degli altri denti, storcendoli o rovinandoli.

3 – La bocca non è abbastanza grande: in questo caso, non si tratta delle dimensioni della bocca stessa bensì della mascella, che non ha abbastanza spazio per poter ospitare la presenza di un molare in più.

4 – Impossibilità di una corretta igiene orale: molto spesso i denti del giudizio sono talmente alle estremità posteriori della bocca da renderne complesso il lavaggio sia con lo spazzolino che con il filo interdentale, arrecando così diverse malattie gengivali.

Le tipiche problematiche dei denti del giudizio

Oltre alla presenza del dolore, esistono anche quattro principali problematiche legate alla presenza dei denti del giudizio che dovrebbero essere prontamente rimossi. Scopriamole insieme:

1 – Sorriso compromesso: la presenza di molari extra come i denti del giudizio possono compromettere tutta l’arcata dentale, spostando e rovinando gli altri denti. Ciò non solo può comportare dolore, bensì anche dare problematiche di allineamento e morso.

2 – Danno mascellare: intorno ai denti del giudizio da rimuovere potrebbero formarsi cisti e ascessi molto dolorosi che, a lungo andare, specialmente se non trattati, potrebbero provocare l’erosione dei nervi, delle ossa e delle radici dei denti. Può anche capitare che la formazione di una cisti possa tramutarsi successivamente in un tumore: a questo punto, sarà assolutamente necessario dover intervenire prontamente a livello chirurgico.

3 – Dolore sinusale: la cattiva posizione dei denti del giudizio potrebbe spingerli contro i seni nasali, provocando così dolore, congestione nasale, mal di testa e sensazione di pressione.

4 – Malattie del cavo orale: laddove siano presenti del giudizio da rimuovere potrebbero insorgere diverse problematiche a carico delle gengive; tra queste problematiche troviamo le infiammazioni, molto spesso scaturite da una cattiva igiene orale. La presenza di infiammazioni e dei batteri potrebbero provocare anche problemi più seri a carico del cavo orale, causando altresì la perdita dei denti negli adulti.

Per concludere, non sempre la presenza dei denti del giudizio implicherà la necessaria rimozione di questi ultimi. Nel caso però ci sia dolore legato alla loro presenza, una delle problematiche e presupposti elencati, o semplicemente sei preoccupato, ti consigliamo di rivolgerti quanto prima a noi del Centro Odontoiatrico IDEA per sottoporti a una visita accurata e progettare insieme la migliore strategia adatta alla tua situazione. Il tuo sorriso non temerà il “giudizio” di nessuno!

⚠️ COMUNICAZIONE⚠️

 

Comunichiamo a tutti i nostri pazienti che il Centro Odontoiatrico Idea,
in linea con le ultime direttive anti-Covid19, adotterà tutte le misure necessarie per continuare a ricevere in totale sicurezza tutti voi con il consueto orario (Lun-Ven 9-18) e solo tramite appuntamento.

Informiamo inoltre che il triage di sicurezza prevedere che venga registrata la temperatura di tutti i pazienti che entrino nella nostra struttura. Agli stessi verrà chiesto anche di disinfettare le mani con specifici prodotti e di indossare un paio di guanti monouso per tutta la durata della seduta di trattamento. E’, inoltre, obbligatorio indossare mascherine di protezione in ogni ambiente comune; verrà chiesto di rimuoverla soltanto nel momento dell’ingresso nella zona clinica.

Ricordiamo infine che tutti i nostri dottori e i nostri collaboratori sono sottoposti a test antigenici specifici per Covid-19 ad intervalli regolari.