News

Cosa è la piorrea?

La Piorrea è una malattia che riguarda il parodonto, ovvero l’insieme dei tessuti di sostegno dei denti (come gengiva ed osso): se non adeguatamente trattata, porta alla perdita dei denti, anche se in perfette condizioni, a causa del progressivo riassorbimento dell’osso e del tessuto gengivale da cui sono sostenuti.

La piorrea riconosce diverse cause, tra le più importanti vi sono:

  • la placca batterica,
  • le malocclusioni, sia congenite che acquisite,
  • il fumo,
  • la predisposizione genetica.

Nella maggior parte dei casi questa malattia non presenta sintomi ben definiti, motivo per cui la diagnosi deve essere effettuata mediante controllo radiologico effettuato da uno specialista.

Come prevenire la piorrea?

Oltre alle regolari sedute di igiene orale dal proprio dentista di fiducia, una corretta igiene orale quotidiana è il modo migliore per assicurarsi una buona salute dei denti anche se si è affetti da piorrea.

Il primo strumento a disposizione del paziente è lo spazzolino. Le setole devono essere artificiali e arrotondate, di media durezza per evitare traumi ai tessuti dentali e gengivali. Per garantirne l’efficacia, lo spazzolino va sostituito ogni 2-3 mesi.

L’utilizzo regolare di filo interdentale e lo scovolino, consente la rimozione della placca batterica negli spazi interdentali evitando la formazione di carie e infiammazioni.

L’uso del colluttorio disinfettante infine, rappresenta un buon alleato dell’igiene orale solo se limitato nel tempo e circoscritto a casi di effettiva necessità, quando prescritto dal medico curante.

20 Set, 2016

Il menù “Anti-carie”

Gli alimenti possono essere amici o nemici dei nostri denti Siete fuori a pranzo e non avete la possibilità di lavarvi i denti? La battaglia contro la carie non è… Read More