News

Forse non tutti sanno che la saliva gioca un ruolo fondamentale per la salute della nostra bocca, infatti al suo interno si trovano numerosi enzimi in grado non solo di favorire la digestione ma anche di contrastare la formazione di carie, evitando la proliferazione di batteri all’interno della bocca. Difatti mantenere una bocca umida permette di evitare che aumentino i livelli di acidità, questo perché quando introduciamo del cibo all’interno della bocca si passa da una condizione a pH neutro ad una a pH fortemente acido e, come è facilmente intuibile, l’acido può causare numerosi problemi ai denti se non eliminato rapidamente. E’ a questo punto che entra in gioco la saliva, in grado di neutralizzare l’acido in circa trenta minuti e ripristinare i livelli di pH ottimali.

Avere la bocca secca è un problema abbastanza serio che si verifica quando le ghiandole salivari non riescono a produrre abbastanza saliva, il termine medico esatto è xerostomia, che se non curata efficacemente può causare problemi di salute anche gravi. Ma quali sono i fattori di rischio che possono causare la xerostomia, o bocca asciutta?

 

– PRINCIPALI CAUSE CHE FAVORISCONO UNA BOCCA ASCIUTTA
Sicuramente questa è una condizione che si manifesta maggiormente in persone di una certa età, questo perché gli anziani assumono farmaci che possono favorire la comparsa di xerostomia, in quanto provocano una notevole secchezza delle fauci, inoltre non sempre riescono a percepire lo stimolo della seta, di conseguenza sono spesso disidratati.

Proprio alcuni farmaci sono i principali responsabili del mancato funzionamento delle ghiandole salivari, come ad esempio gli antidepressivi o gli ansiolitici, i farmaci per l’incontinenza urinaria o il morbo di Parkinson, nonché i chemioterapici in grado di alterare la composizione della saliva stessa, provocando secchezza delle fauci. Anche la radioterapia, se interessa testa e collo, può andare a danneggiare le ghiandole salivari diminuendo notevolmente la produzione di saliva.

Oltre ai farmaci ci sono determinate malattie le quali possono essere responsabili di una bocca asciutta, come ad esempio il diabete, infezione da HIV, tubercolosi, ma anche alcuni particolari stati d’animo, come potrebbe essere una condizione di ansia e stress, senza trascurare il fumo, il quale oltre ad aumentare la disidratazione potrebbe aggravare i sintomi.

In aggiunta a questi fattori di rischio, ci sono alcuni pazienti che manifestano una sensazione di bocca secca soprattutto durante la notte, questo avviene in caso in cui vi sia un’ostruzione nasale, costringendolo a respirare solo attraverso la bocca.

 

– CURE E TERAPIE
Per determinare il modo miglior di agire è consigliabile consultare un medico al fine di riuscire ad alleviare i sintomi. Bisogna però ricordare che il trattamento è strettamente correlato alla causa che ha determinato una bocca asciutta, per questo motivo è essenziale effettuare un’accurata diagnosi.

Ad esempio qualora il disturbo sia causato dalla somministrazione di un determinato farmaco, i medici del nostro studio potrebbero aiutarti a trovare un’alternativa o provare a cambiare il dosaggio. Ma potrebbero essere sufficiente anche dei semplici consigli per quanto riguarda lo stile di vita, ovvero ridurre l’assunzione di cibi acidi e speziati o bevande contenenti caffeina, smettere di fumare, evitare di bere molti alcolici, infine utilizzare un umidificatore per l’aria di notte con lo scopo di mantenere umide le membrane del naso e della bocca. Un piccolo consiglio potrebbe essere quello di masticare gomme allo xilitolo, uno zucchero a base alcolica, in grado di stimolare la produzione di saliva.

In tutto ciò non bisogna assolutamente trascurare l’igiene orale, quindi lavati sempre i denti dopo i pasti, possibilmente utilizzando un dentifricio al fluoro, ed utilizza un filo interdentale tutti i giorni, in questo modo sarà molto più semplice tenere sotto controllo questa patologia.

Se anche tu pensi di avere problemi di bocca asciutta non esitare a prendere un appuntamento presso il nostro Centro Odontoiatrico IDEA, uno tra i nostri specialisti ti aiuterà a capire la causa ma soprattutto riuscirà a trovare una soluzione al fine di risolvere o per lo meno alleviare i tuoi sintomi.