News

Svelato il mistero del quadro più famoso al mondo.

In molti nel corso dei secoli hanno cercato di rispondere all’enigma che si cela dietro “La Gioconda” chiedendosi se Monna Lisa sorridesse o fosse triste, ma è stato necessario lo studio dell’Università di Friburgo, in Germania, a stabilire una volta per tutte il tipo di espressione rappresentata dal grande genio toscano. Dai test effettuati non ci sono più dubbi: la protagonista del dipinto è “felice”.

I ricercatori sono partiti da una copia in bianco e nero e hanno distorto gli angoli della bocca della Gioconda creando otto immagini diverse che, insieme all’originale, sono state sottoposte più volte all’attenzione dei partecipanti al test.

I volontari dovevano stabilire se l’immagine rappresentasse una persona triste o felice. Quasi all’unanimità, con il 97% dei partecipanti, lo studio ha associato all’espressione uno stato d’animo di felicità. 

Come suggerisce Juergen Kornmeier, uno degli autori dello studio, chiaramente gli esseri umani preferiscono gli stati d’animo che indicano gioia e di conseguenza la donna più famosa del mondo può nascondere altri misteri, ma il suo sorriso non è più ambiguo.

01 Apr, 2016

La piorrea. Cosa è? Come prevenirla?

Cosa è la piorrea? La Piorrea è una malattia che riguarda il parodonto, ovvero l’insieme dei tessuti di sostegno dei denti (come gengiva ed osso): se non adeguatamente trattata, porta alla… Read More

⚠️ COMUNICAZIONE⚠️

 

Comunichiamo a tutti i nostri pazienti che il Centro Odontoiatrico Idea,
in linea con le ultime direttive anti-Covid19, adotterà tutte le misure necessarie per continuare a ricevere in totale sicurezza tutti voi con il consueto orario (Lun-Ven 9-18) e solo tramite appuntamento.

Informiamo inoltre che il triage di sicurezza prevedere che venga registrata la temperatura di tutti i pazienti che entrino nella nostra struttura. Agli stessi verrà chiesto anche di disinfettare le mani con specifici prodotti e di indossare un paio di guanti monouso per tutta la durata della seduta di trattamento. E’, inoltre, obbligatorio indossare mascherine di protezione in ogni ambiente comune; verrà chiesto di rimuoverla soltanto nel momento dell’ingresso nella zona clinica.

Ricordiamo infine che tutti i nostri dottori e i nostri collaboratori sono sottoposti a test antigenici specifici per Covid-19 ad intervalli regolari.