News

L’evoluzione dello Sbiancamento Dentale: Dai Metodi Tradizionali alla Tecnologia AirFlow

Nel mondo dell’odontoiatria estetica, lo sbiancamento dentale rappresenta una delle richieste più frequenti da parte dei pazienti che desiderano un sorriso più bianco e luminoso. La tecnologia ha fatto passi da gigante in questo campo, portando allo sviluppo di metodi sempre più avanzati e meno invasivi per ottenere risultati sorprendenti. Tra questi, la tecnologia AirFlow si distingue per efficacia e delicatezza, segnando un’evoluzione significativa rispetto ai metodi tradizionali di sbiancamento.

Dai Metodi Tradizionali alla Rivoluzione AirFlow

I metodi tradizionali di sbiancamento dentale, sebbene efficaci, spesso comportano l’uso di sostanze chimiche aggressive che possono danneggiare lo smalto dentale e causare sensibilità. In contrasto, la tecnologia AirFlow utilizza una miscela innovativa di aria, acqua e particelle finissime per rimuovere placca, tartaro e macchie senza danneggiare lo smalto o irritare le gengive. Questo metodo non solo garantisce un sorriso più bianco ma promuove anche una migliore salute orale, prevenendo carie e malattie parodontali.

I Vantaggi della Tecnologia AirFlow

La tecnologia AirFlow offre numerosi vantaggi rispetto ai metodi tradizionali:
– Delicatezza: Grazie alla sua azione non abrasiva, AirFlow è particolarmente indicato per pazienti con denti sensibili, non provocando dolore o disagio durante il trattamento.
– Efficacia: AirFlow è in grado di rimuovere macchie ostinate e depositi di tartaro in modo più efficace e in meno tempo rispetto ai metodi tradizionali.
– Prevenzione: La pulizia profonda offerta da AirFlow aiuta a prevenire problemi dentali futuri, mantenendo gengive e denti in salute.
– Versatilità: Questo metodo è adatto anche a pazienti con apparecchi ortodontici, impianti o veneers, pulendo efficacemente senza rischiare di danneggiare tali dispositivi.

AirFlow al Centro Odontoiatrico Idea Aesthetic Department

Al Centro Odontoiatrico Idea Aesthetic Department, siamo all’avanguardia nell’offrire trattamenti di sbiancamento dentale con la tecnologia AirFlow. Il nostro team di specialisti, grazie all’utilizzo di strumentazioni all’avanguardia, è in grado di garantire risultati ottimali, assicurando un’esperienza confortevole e soddisfacente per ogni paziente. La nostra missione è quella di fornire non solo un sorriso esteticamente piacevole ma anche una salute orale impeccabile.

Conclusione: Un Sorriso Luminoso e Sano è alla Tua Portata

La tecnologia AirFlow rappresenta una vera e propria rivoluzione nel campo dello sbiancamento dentale, offrendo un trattamento sicuro, efficace e delicato. Al Centro Odontoiatrico Idea Aesthetic Department, siamo pronti a guidarti verso il sorriso dei tuoi sogni con la massima professionalità e attenzione per le tue esigenze. Ti invitiamo a prenotare una consulenza per scoprire di più su questo innovativo trattamento e su come possiamo aiutarti a raggiungere il sorriso perfetto.

News

Fatti (e misfatti) sullo sbiancamento dei denti fai-da-te

Hai mai pensato di sottoporti a uno sbiancamento dei denti per migliorare il tuo sorriso?

Se è così, allora sai che ci sono molte opzioni a tua disposizione ma non solo, sicuramente sono tanti i quesiti che affollano la tua mente, o i luoghi comuni che hai sentito.

Le domande più frequenti sono sicuramente:

  • “Qual è il modo più efficace per sbiancare i denti?”
  • “Quelle strisce sbiancanti vendute al supermercato funzionano davvero?”

Lo sbiancamento dei denti fai da te è fatto o fantasia?

Potresti aver notato che ci sono molti metodi diversi per sbiancare i denti, dai trattamenti professionali che vengono eseguiti solo dal tuo dentista, a strisce, gel e vassoi che puoi fare anche da solo.

Non sorprende che lo sbiancamento dei denti fai-da-te sia di gran moda in questi giorni, ma un sorriso sano non è sempre il sorriso più bianco.

6 persone su 10 credono che un sorriso più bianco e luminoso aumenterebbe la loro autostima, soprattutto nella fascia di età compresa tra 18 e 24 anni.

Ma c’è una domanda importante che bisogna farsi: questi prodotti per lo sbiancamento dei denti fai-da-te sono efficaci?

Inoltre, sono anche sicuri?

In definitiva, nessun metodo di sbiancamento dei denti da banco o fai-da-te sarà più efficace o più sicuro dello sbiancamento professionale dei denti presso lo studio del tuo dentista.

Ci sono molte ragioni per cui la tua avventura nello sbiancamento dei denti fai-da-te potrebbe non fornire i risultati che speravi, e ci sono ancora più ragioni per cui dovresti consultare il tuo dentista prima di optare per lo sbiancamento dei denti fai-da-te.

Tutti questi motivi, alla fine, si riducono a un motivo principale: il tuo dentista e solo il tuo dentista può determinare al meglio quale opzione di sbiancamento dei denti è la migliore per te.

Detto questo, sfatiamo altri miti sulla salute dentale e separiamo i fatti sullo sbiancamento dei denti dalla finzione o dalle finte promesse.

Fatti o solo promesse?

Certo, sembra semplice, facile e meno costoso acquistare alcuni prodotti fai-da-te e avere un ottimo risultato, ma non è proprio così.

E solo perché qualcosa viene presentato come “sbiancamento naturale dei denti”, non significa che sia salutare o efficace.

In effetti, alcuni prodotti o metodi possono fare più male che bene, anche se naturali. Ecco tre dei più popolari metodi di sbiancamento dei denti fai-da-te che è meglio evitare di provare.

Prodotti a base di carbone attivo

Promessa:

I prodotti per lo sbiancamento dei denti contenenti carbone attivo promettono di darti un sorriso più bianco e luminoso semplicemente spazzolando, sciacquando o strofinando i denti con la loro particolare pasta o polvere.

Fatto:

Non ci sono prove che dimostrino che i prodotti dentali contenenti carbone attivo siano sicuri o efficaci.

Questi prodotti per lo sbiancamento dei denti fai-da-te contengono ingredienti che possono essere troppo abrasivi per i tuoi denti e, a lungo andare, possono persino far sembrare i tuoi denti più gialli a causa dell’erosione dello smalto dei denti.

Piuttosto che utilizzare un prodotto a base di carbone attivo per sbiancare i denti, parla con il tuo dentista e scegli un dentifricio sbiancante da lui consigliato.

Succo di limone e bicarbonato di sodio

Promessa:

Hai sentito parlare della tendenza dello sbiancamento dei denti fai-da-te e naturale utilizzando ingredienti comuni come limoni, arance o aceto di mele combinati con un ingrediente abrasivo come il bicarbonato di sodio?

Presumibilmente questo metodo naturale di sbiancamento dei denti fai-da-te comporta la miscelazione di bicarbonato di sodio e succo acido in una pasta che viene poi applicata sui denti.

Fatto:

Lo sbiancamento dei denti fai da te con bicarbonato di sodio e succo di limone non fa bene ai denti.

La natura abrasiva del bicarbonato di sodio abrade effettivamente i denti. Il succo di limone è molto acido e corrode i denti. Insieme possono avere un effetto molto distruttivo sullo smalto dei denti, come lo sbiancamento con prodotti a base di carbone attivo. E una volta perso lo smalto dei denti, è perso per sempre.

Olio di cocco e polvere di curcuma

Promessa:

Il dentifricio alla curcuma è una ricetta per sbiancare i denti fai da te.

Una comune ricetta per lo sbiancamento dei denti fai-da-te consiste in una parte di olio di cocco, una parte di bicarbonato di sodio e due parti di polvere di curcuma.

Mescola tutti questi ingredienti insieme, usalo regolarmente e guarda i tuoi denti sbiancarsi davanti ai tuoi occhi.

Fatto:

Come per i due precedenti metodi di sbiancamento dei denti fai-da-te, non ci sono prove scientifiche affidabili che dimostrino l’efficacia dello sbiancamento dei denti con olio di cocco e curcuma.

Forse è meglio, invece, usare gli oli e le spezie per cucinare e scegliere un modo più affidabile, sicuro ed efficace per sbiancare i denti.

I migliori metodi di sbiancamento dei denti

Senza dubbio il modo migliore in assoluto per sbiancare i denti è dal tuo dentista.

Lo sbiancamento professionale dei denti dal tuo dentista è il modo più efficace e più sicuro per sbiancare il tuo sorriso, lascia le cose fai-da-te per progetti in giardino, non per la tua salute dentale e generale.

Il modo migliore per mantenere un sorriso bianco e scintillante è prevenire in primo luogo l’ingiallimento o dei denti.

In che modo? Ci sono alcune azioni che puoi fare per mantenere al meglio il tuo sorriso:

  • Lavati i denti due volte al giorno per due minuti
  • Utilizza un dentifricio sbiancante certificato
  • Pulisci tra i denti una volta al giorno
  • Limita i cibi che macchiano i denti, come caffè, tè e vino rosso
  • Non fumare o usare tabacco
  • Effettua visite regolari dal dentista per controlli e pulizie

Se sei interessato a provare un particolare prodotto o servizio per lo sbiancamento dei denti, parlane con il tuo dentista prima di iniziare.

Solo così potrai essere sicuro al 100% di fare la scelta più efficace e salutare.

Fissa un appuntamento per saperne di più sullo sbiancamento professionale, tutto lo staff del Centro Odontoiatrico Idea sarà pronto ad accoglierti e a darti i migliori consigli!

News

Quanto tempo ci vuole per sbiancare i denti?

Avere denti più bianchi può aumentare la tua autostima, migliorare il tuo aspetto e farti sembrare più giovane e più sicuro di te stesso. Se vuoi sbiancare i denti, sicuramente ci sono tante domande di cui vorresti le risposte.

In particolare, ti starai chiedendo quanto tempo ci vorrà per vedere i risultati.

Vediamo insieme le risposte ad alcune importanti domande sullo sbiancamento dei denti.

Come funziona lo sbiancamento dei denti?

I denti possono ingiallirsi o perdere il loro colore e la loro brillantezza per diversi motivi: particolari cibi e bevande, uso di tabacco, scarsa igiene dentale, alcuni farmaci, età avanzata, fattori genetici, traumi e fattori ambientali come un eccesso di fluoro. Lo sbiancamento dei denti funziona utilizzando o perossido di idrogeno o perossido di carbammide che, una volta applicati sui denti, eliminano le macchie che rendono il colore meno concentrato, facendoti ottenere un sorriso più luminoso.

Quanto tempo serve per effettuare lo sbiancamento dentale in studio?

Quando i pazienti prendono in considerazione una procedura di sbiancamento dei denti, la prima domanda che vogliono porre è: “quanto tempo ci vuole per sbiancare i denti?” Tuttavia, la risposta dipende in gran parte dalle condizioni di partenza dei denti, dal motivo per cui si sono ingialliti e dal tipo di trattamento che il paziente desidera. Ci sono diverse opzioni di trattamento disponibili per lo sbiancamento dei denti.

Se scegli di sottoporti a uno sbiancamento dentale dal tuo dentista, sappi che la procedura è semplice e veloce. La procedura media di sbiancamento dei denti dura circa 90 minuti. A seconda della quantità di schiaritura necessaria al tuo sorriso, potrebbero essere necessarie diverse sessioni prima di raggiungere la tonalità desiderata. Anche le procedure di sbiancamento dei denti dovrebbero essere ripetute regolarmente per mantenere i risultati.

La maggior parte delle volte, è possibile completare lo sbiancamento dei denti in studio entro un’ora o due. In alcuni casi, il paziente potrebbe aver bisogno di un trattamento di follow-up. È anche importante che un paziente comprenda il processo di sbiancamento dei denti e per quale motivo uno sbiancamento professionale è molto più efficace dei rimedi casalinghi.

Lo sbiancamento dentale a casa funziona?

Molti pazienti cercano di risparmiare tempo o denaro sbiancando i denti a casa. Oggi, ci sono migliaia di prodotti sbiancanti sul mercato che garantiscono di rendere i denti più bianchi fino a otto tonalità. Tuttavia, ci sono alcuni rischi coinvolti nello sbiancamento dei denti a casa, come un aumento del rischio di sensibilità. Lo sbiancamento dei denti a casa non è generalmente efficace quanto le procedure di sbiancamento in studio. Questo perché nei kit casalinghi viene utilizzata una concentrazione inferiore di prodotto. Inoltre, i kit per lo sbiancamento dei denti da banco e in casa tendono a richiedere almeno un mese di utilizzo dei bocchini ogni sera prima che inizino ad avere effetto.

Quanto tempo ci vuole prima di vedere i risultati?

Una delle domande più frequenti sullo sbiancamento dei denti è quanto tempo ci vuole per vedere i risultati. La maggior parte dei pazienti vedrà i risultati immediatamente dopo la procedura in studio. Gli effetti completi dello sbiancamento dei denti di solito possono essere visti dopo le prime 24 ore. Se usi i kit sbiancanti casalinghi, può volerci più tempo per vedere i risultati. A causa della minore concentrazione di agenti sbiancanti, possono essere necessarie da due a tre settimane per ottenere i risultati che stai cercando.

Pianifica uno sbiancamento dentale professionale

Sbiancare i denti è più facile e veloce se a farlo è un professionista. Chiama oggi per fissare un appuntamento o per saperne di più su cosa serve per sbiancare i denti. Lo staff di Centro Odontoiatrico idea è pronto a rispondere alle tue domande e sarà pronto ad accoglierti.

SECONDA SEDE PIRAMIDE

Vieni a scoprire la nostra nuova
seconda sede a
PIRAMIDE
Via Ostiense, 12 – Roma
SCOPRI DI PIÙ