La devitalizzazione di un dente è un intervento chirurgico invasivo che permette di riparare denti gravemente compromessi da carie profonde o traumi dentali che lo hanno danneggiato irreversibilmente.
La devitalizzazione di un dente consente di salvare il dente da un’inevitabile estrazione e viene eseguita in tre step principali:
  • Rimozione della polpa dentale malata
  • Sostituzione della polpa dentale con un amalgama
  • Ricostruzione del dente con una protesi fissa

L’intervento viene eseguito con anestesia, essendo quindi praticamente indolore, ed è necessario per evitare ascessi, pulpiti e dolore.

Prima dell’intervento viene effettuata una attenta analisi del dente tramite radiografie, ed il dentista può valutare così la situazione e la terapia più indicata.

L’intervento di devitalizzazione del dente viene effettuato nella prima seduta, con la pulizia del canale radicolare e il posizionamento di una capsula temporanea per evitare l’accesso di cibo o batteri.

Nella seconda visita la capsula temporanea viene rimossa e sostituita con una protesi dentale fissa che replica l’aspetto originario del dente, e garantisce un impeccabile risultato estetico.

Molto spesso la devitalizzazione di un dente è causa di ansie e paure, il modo migliore per superarla è affidarvi ad un dentista esperto, che sappia guidarvi attraverso tutte le fasi dell’intervento e dedichi la giusta attenzione sia alla diagnosi che al risultato finale.

I dentisti del Centro Odontoiatrico iDea a Roma, zona Eur, sapranno seguirvi durante tutta la terapia con esperienza e professionalità, aiutandovi ad affrontare l’intervento in sicurezza.

 

Contattaci per un appuntamento

Data


Devitalizzazione dente