News

Impianti dentali: perché preferirli ai tradizionali “ponti”

Per molti anni la perdita di uno o più elementi dentali obbligava il paziente alla riabilitazione degli stessi attraverso l’applicazione del cosiddetto ponte dentale. Ora è giunto il momento di considerare gli impianti dentali.

Già da diversi anni la tecnologia ci ha aiutato a sviluppare tecniche innovative, in grado di offrire il massimo del comfort e della durata, offrendoci per la riabilitazione degli elementi dentali andati perduti gli Impianti Dentali.

Quando si tratta di riabilitare elementi dentali andati perduti, ti puoi trovare di fronte a due possibilità, quella di ricostruire il dente, utilizzando il ponte dentale, oppure scegliendo la strada che noi del Centro Odontoiatrico IDEA consigliamo, ovvero quella dell’applicazione di un impianto dentale.
Il ponte dentale – utilizzato a lungo negli ultimi decenni soprattutto sui nostri nonni e genitori – prevedeva l’installazione di un dispositivo protesico fisso che, ancorandosi sugli elementi dentali vicini ancora presenti, copriva lo spazio lasciato libero da uno o più denti mancanti.

Gli svantaggi di questa tecnica erano legati al discomfort del paziente poiché la parte di protesi sospesa tra i due denti pilastri diveniva zona di accumulo di cibo e batteri e quindi fonte continua di infiammazione gengivale.

Inoltre, per adattare il ponte protesico era necessario limare i due denti pilastri che, per questo motivo, venivano preventivamente devitalizzati, anche qualora fossero perfettamente sani. Immaginate quindi che costo biologico si celava dietro questa tecnica protesica.

 

Noi del Centro Odontoiatrico IDEA, avvalendoci dell’esperienza del dr. Carlo, chirurgo specializzato in Implantologia Dentale, abbiamo la possibilità di offrire a tutti i nostri pazienti una grandiosa alternativa a questa tecnica obsoleta.

La riabilitazione con un Impianto Dentale di un elemento andato perduto è, infatti, la tecnica di elezione nel 99% dei casi ed è ciò che ognuno di voi deve pretendere per la propria salute.

 

Cos’è un impianto dentale e come funziona?

Come già accennato, oggi il tema dell’impianto dentale è molto discusso: probabilmente avrai già sentito parlare degli impianti dentali, e ti starai chiedendo se è conveniente installare una protesi di questo tipo per riabilitare uno o più denti mancanti.

Visti i numerosi casi risolti nel nostro Centro, siamo certi di poter affermare che l’Implantologia dentale è la soluzione migliore per la maggior parte dei pazienti, considerando, inoltre, che in letteratura scientifica vanta un successo certificato nel 98% dei casi (valore elevatissimo in medicina).

Ricordiamo che ogni dente è costituito da una parte visibile nel cavo orale, detta Corona, e da una parte invisibile, detta Radice.

L’impianto dentale va a sostituire la radice del dente: una piccola vite in titanio viene inserita all’interno dell’osso della mandibola o della mascella, fungendo da “radice artificiale”, una volta osteointegrata, cioè trascorso un periodo di circa 2 mesi in cui l’osso ingloba saldamente l’impianto dentale, sarà possibile installarvi sopra una corona protesica (spesso detta capsula), né più né meno come si installa una capsula su un dente naturale.

Il materiale utilizzato per la realizzazione degli impianti dentali è il titanio, un materiale con un’infinita storia scientifica in campo ortopedico, totalmente biocompatibile.

 

Come viene inserito?

La vite viene inserita chirurgicamente all’interno dell’osso, mandibolare o mascellare, del paziente, utilizzando anestesia locale, trascorso il periodo di osteointegrazione si adatterà un moncone protesico, che ha il compito di connettere il corpo dell’impianto alla corona protesica cementata al di sopra

 

I vantaggi (dell’installazione di) della riabilitazione con impianti dentali

Nessuna necessità di intervento sugli elementi dentali sani.
Con il classico “ponte”, si ancora la protesi ai denti adiacenti, obbligando l’operatore ad una limatura e una devitalizzazione degli stessi. Attraverso l’impianto dentale, invece, i denti adiacenti non subiscono alcun trattamento.

Comfort
Rispetto alle soluzioni rimovibili, come le protesi mobili (dentiere), gli impianti dentali sono fissi e ti permettono di avere una sensazione naturale durante le funzioni masticatorie e fonatorie

Funzione ed Estetica dei denti naturali.
La loro stabilità ti permette una efficiente masticazione offrendoti una sensazione naturale oltre ad un’estetica invidiabile.

Nessun dolore o infiammazione delle gengive.
Attraverso la riabilitazione con un impianto dentale saranno scongiurati i processi infiammatori a carico delle gengive, poiché tali episodi sono correlati esclusivamente alle protesi mobili o ai ponti dentali.

Dura per sempre.
L’impianto dentale se correttamente gestito in termini di igiene orale, sia domiciliare sia professionale, è destinato a restare in salute nel cavo orale del paziente vita natural durante.

 

Quello che consigliamo a tutti i nostri pazienti che abbiano dovuto estrarre uno o più elementi dentali è di riabilitare al più presto la propria occlusione attraverso l’implantologia dentale. Al Centro Odontoiatrico IDEA non solo trovi i migliori specialisti del panorama odontoiatrico, ma anche e soprattutto le attrezzature di ultima generazione che consentono di ottenere un risultato perfetto in totale sicurezza.

News

Sbiancamento dei denti fai da te? Un mito da sfatare.

Un bel sorriso è il miglior biglietto da visita che tu possa esibire e non può prescindere da denti bianchi e splendenti. A volte, spinti da questo desiderio, ci lasciamo condizionare e pur di avere un sorriso più brillante cadiamo nel tranello di provare metodi per lo sbiancamento dei denti fai da te che troviamo online, in uno di quegli articoli che spiegano “come ottenere un sorriso bianco in tre semplici mosse”.

Ma cosa si rischia quando vengono utilizzati metodi sbiancanti fai da te?

Sono in molti a sottovalutare le conseguenze dei cosiddetti “metodi della nonna” per avere denti più bianchi, spesso inconsapevoli dei danni irreversibili che si possono determinare sulla salute dei propri denti.

Noi del Centro Odontoiatrico Idea offriamo tutta la nostra esperienza per la cura dell’estetica dentale, con i più moderni metodi di sbiancamento professionale e ci teniamo a mettere al corrente tutti i nostri lettori dei rischi che potrebbero correre, qualora decidessero di affidarsi a metodi sbiancanti non professionali.
In questo articolo, cercheremo di smascherare tutti i falsi miti sui metodi di sbiancamento dei denti fai da te.

Le soluzioni fai da te più diffuse per lo sbiancamento dei denti fai da te, che possono arrecare seri danni al tuo sorriso.

Ci capita spesso di sentire di persone che lavano i denti con il bicarbonato di sodio posto direttamente sullo spazzolino da denti, o che passano la buccia del limone sui denti e chi più ne ha più ne metta. Tutti questi sistemi danneggiano la struttura dei denti attraverso un meccanismo di abrasione chimica o meccanica. Utilizzando queste tecniche fai-da-te si determina una corrosione chimica dello strato più superficiale del dente, cioè dello smalto dentale, che tenderà a diventare una struttura sempre più porosa e meno resistente che permetterà a tutti i coloranti di attraversarlo depositandosi sulla struttura più interna del dente. Inoltre l’erosione chimica dello smalto determinerà un aumento considerevole dell’incidenza di carie.

E’ stato evidenziato nell’ultimo congresso dell’AIC che oltre il 60% dei pazienti intervistati si dichiara insoddisfatto del proprio sorriso e del bianco dei propri denti.
Il desiderio di un sorriso più luminoso unito alla leggerezza con la quale viene affrontato il tema dello sbiancamento dei denti fai da te, conducono molte persone che non vogliono rivolgersi a centri specializzati come il nostro, ad affidarsi a metodi alternativi fatti in casa ottenendo un risultato nella stragrande maggioranza dei casi disastroso: denti con colorazione a chiazze, superfici ruvide, erosioni dello smalto che provocano sensibilità dentinale, bianco non omogeneo che fa pentire immediatamente della scelta compiuta.

C’è poca consapevolezza su che cosa siano realmente le procedure di sbiancamento dentale professionale e come tali procedure si differenzino nettamente dai rimedi sbiancanti (trattamenti schiarenti) fatti in casa. Una differenza sostanziale si può benissimo riassumere in poche parole, chiare e concise: i rimedi fai-da-te rimuovono la patina superficiale che ricopre i denti con un’azione abrasiva ed erosiva (il più delle volte) profondamente dannose per lo smalto dentale, mentre il processo di sbiancamento dentale professionale ossigena il dente, con penetrazione e scambio di molecole di perossido di idrogeno che attraverso un sistema di radicali liberi dissolvono i pigmenti colorati assorbiti nel tempo dalla dentina, la vera responsabile di un sorriso più o meno bianco.

 

Il kit IDEA personalizzato per lo sbiancamento professionale domiciliare

Noi del Centro Odontoiatrico Idea abbiamo deciso di realizzare un kit appositamente studiato per permetterti di sbiancare i denti comodamente a casa tua ma con risultati provati nettamente migliori e senza alcuna controindicazione che possa danneggiare la salute dei vostri denti.

Immediatamente dopo la consueta seduta di igiene dentale professionale procederemo a scansionare le vostre arcate dentali con lo scanner intraorale. L’impronta ottica registrata verrà utilizzata per realizzare delle mascherine trasparenti personalizzate che replicheranno perfettamente la forma delle vostre arcate, studiate appositamente per permettere l’applicazione al loro interno del gel sbiancante. Non vi resterà altro da fare che indossarle per un intervallo di 6-8 ore e il successo è garantito già alla prima applicazione.

Questo metodo offre una serie di notevoli vantaggi e, pur essendo una tecnica risalente al lontano 1989, nel corso degli anni è stata sviluppata e migliorata. I gel di ultima generazione, oltre ad offrire un forte potere sbiancante, sono sottoposti a numerosi studi clinici per garantire totale sicurezza. Tra i vantaggi più importanti da segnalare c’è la riduzione al minimo dei fenomeni di ipersensibilità; un vantaggio dovuto alla minor percentuale di perossido di idrogeno rilasciata, al controllo della quantità di gel applicata e all’aggiunta di sostanze come il nitrato di potassio.

Il nostro kit ti assicura una grande facilità d’uso, con un veloce risciacquo al termine dell’applicazione e la ricarica del gel all’applicazione successiva con un pratico dosatore. L’applicazione di questo metodo non richiede grande impegno, ma solo costanza: dovrai solo ricordarti di indossare la mascherina per un intervallo di tempo di circa 6-8 ore, generalmente di notte mentre riposi, per la durata di circa 10-12 notti.

Vuoi ottenere denti bianchi e splendenti (senza controindicazioni) in totale sicurezza?

Vienici a trovare al Centro Odontoiatrico Idea.

Contattaci ora per una prima visita nel nostro Centro:
ti mostreremo tutti i vantaggi e i benefici del nostro Metodo Idea per avere denti bianchi e allo stesso tempo sani e forti, grazie alla realizzazione della tua mascherina personalizzata per un effetto sbiancante perfetto.

Centro Odontoiatrico Idea,
il Centro del tuo sorriso a Roma.