News

Mentre è molto diffusa la protezione della pelle contro, ad esempio, i raggi solari, lo è molto meno la pratica di proteggere le nostre labbra. Queste, infatti, sono sensibili e vanno difese da possibili minacce esterne tanto quanto l’epidermide.

È capitato a tutti, infatti, di notare delle macchie squamose sulle nostre labbra, specie quelle inferiori. Esse vengono causate dal sole ed il fenomeno viene denominato “cheratosi attinica”. Per questo motivo spesso siamo portati a morderci le labbra, trovando sotto i nostri denti e la lingua delle screpolature fastidiose.

Il miglior modo per eliminare il problema è un trattamento a base di balsamo adatto.

Cheratosi Attinica: che cos’è

Scopriamo insieme di cosa posso soffrire le nostre labbra. La cheratosi attinica (o solare) non è altro che una chiazza ruvida che va a formarsi dopo una prolungata esposizione al sole. Uno dei punti dove si crea maggiormente è proprio la bocca.

Solitamente non crea altri disturbi oltre a qualche piccola macchia, ma esiste una piccola percentuale di possibilità che possa peggiorare, con conseguenze talvolta pericolose per la nostra salute.

Questa condizione può presentarsi sotto diverse forme:

  • Squamosa oppure piatta;
  • Rossa, marrone o simile al colore della pelle;
  • Estesa per pochi millimetri o anche più di un centimetro;
  • Totalmente indolore oppure pruriginosa e fastidiosa.

Chi ha maggior probabilità di esserne colpito?

La risposta è piuttosto semplice: chiunque! Tuttavia, ci sono soggetti più a rischio, come gli ultra quarantenni, chi possiede una pelle chiara, chi rimane esposto al sole per diverse ore durante il giorno, chi è predisposto geneticamente e gli immunodepressi.

Cosa fare dopo un trattamento

Le macchie vengono solitamente rimosse attraverso diverse procedure, come la raschiatura, la terapia fotodinamica o il congelamento.

Per curare al meglio le proprie labbra senza dovervi sottoporre a trattamenti di questo tipo, però, vi consigliamo semplicemente di utilizzare gel e creme specifiche, e più nel dettaglio:

  • Un gel ingenolo mebutato;
  • Una crema al fluorouracile.

Questi prodotti combattono l’arrossamento e la vulnerabilità delle labbra agli agenti esterni, ed in particolare al sole.

Parliamo di prevenzione

Prevenire è sempre meglio che curare, no? Gli esperti del settore suggeriscono di concentrarsi sulla prevenzione, per evitare di incappare in spiacevoli condizioni:

  • Limitare al minimo l’esposizione al sole nelle ore più calde è certamente un’accortezza molto importante da prendere;
  • Usare giornalmente una crema, un gel o un balsamo per le labbra;
  • Attendere almeno quindici minuti dall’applicazione degli stessi prima di esporsi ai raggi solari;
  • Controllare regolarmente la salute delle labbra, notando eventuali escrescenze, protuberante o chiazze.

Per le donne, inoltre, c’è un accorgimento in più da eseguire: se volete sfoggiare un bel rossetto per rendere la vostra bocca bellissima, non dimenticatevi di applicare prima il balsamo per le labbra! I rossetti, infatti, non sono sostitutivi dei prodotti che salvaguardano la loro salute.

20 Set, 2016

Il menù “Anti-carie”

Gli alimenti possono essere amici o nemici dei nostri denti Siete fuori a pranzo e non avete la possibilità di lavarvi i denti? La battaglia contro la carie non è… Read More